Come aumentare i follower su Instagram

Come aumentare i follower su Instagram

Insieme a Facebook, Instagram è diventato, in poco tempo, la stella dei social network, uno strumento molto potente utilizzato non solo dalle persone, ma anche dalle aziende, che ne fanno uso soprattutto per scopi pubblicitari. Ultimamente si parla infatti di fenomeno Instagram, perché questa applicazione sta apportando cambiamenti molto importanti nelle reti sociali e non.

Con 900 milioni e più di utenti attivi al giorno, e con le stories che hanno davvero modificato questo social network, non si può tralasciare l’uso di questo social network in una strategia di webmarketing

La visibilità su Instagram dipende principalmente dal numero di followers che si possiede e per questo la domanda che si fanno tutti è: come aumentare il numero di followers su instagram? La risposta è semplice: adottando delle strategie efficaci, fare accrescere il numero di seguaci diventerà un gioco da ragazzi e il tutto può essere fatto anche gratuitamente.

Vediamo un po’ come aumentare il numero di follower del nostro account

Crea contenuti che suscitino interesse

Instagram è un social network che ha alla base elementi visuali. Pertanto, il contenuto che funziona meglio è quello tanto più vicino e seducente per chi lo guarda, sia visivamente, appunto, sia per il messaggio che si vuole trasmettere.
Per questo le immagini o i testi motivanti e stimolanti sono gli elementi che spiccano di più e che ci fanno avere più indice di gradimento.
Quindi va bene pubblicare foto della propria sfera personale, soprattutto quelle che riguardano la vita di tutti i giorni, i luoghi che si visitano, i libri che si leggono, ma questi contenuti devono essere super originali.
Bisogna sempre agire nell’ottica che attraverso i post si sta entrando in contatto con il proprio pubblico, mostrando sia una lato umano, sia il proprio ‘marchio personale’. Per cui, fare una buona impressione vuol dire invogliare le persone a premere il tasto “segui”.

Uso corretto degli Hashtags

Instagram consente di inserire fino a 30 hashtag nei post. Questi hashtag ci permettono di inoltrare il nostro post nelle aree che più ci interessano. Quindi, utilizzando gli hashtags non solo si dice ai propri utenti qual è il tema delle foto e dei video caricati, ma li si categorizza, orientandoli secondo i propri gusti.
Questo è, da un lato, uno dei modi migliori per farsi conoscere ad altri utenti che ancora non seguono e, dall’altro per scoprire altri account, che pubblicano contenuti che si ricollegano alle aree che più ci interessano.

Quanti e quali hashtag bisogna inserire nelle pubblicazioni?

La verità è che gli esperti non solo non concordano su quale sia il numero di hashtag che dovrebbero essere usati in una pubblicazione, ma anche su quale tipo di ashtag utilizzare. In genere è preferibile inserire almeno 11 tags. Instagram ha infatti cambiato il suo algoritmo e l’uso di più di 15 potrebbe essere considerato come spam.
Gli hashtags più popolari sono: “tags4likes”, “picoftheday”, “follow4follow”, “Likes4Likes”, ma sono diventati tanto popolari che Instagram stesso a volte li ignora. La pratica migliore è quella di utilizzare una combinazione di hashtags meno popolari e più originali. Gli esperti comunque consigliano di variare il più possibile, e di non usare sempre gli stessi tags.

Esistono molte app e molti servizi che ci aiutano a trovare gli Hashtag più popolari per il nostro argomento

C’è anche il momento giusto per pubblicare

L’obiettivo che cercano di raggiungere coloro i quali usano Instagram è quello di avere quante più visualizzazioni possibili sul loro post. Per questo motivo è importante scegliere il momento giusto in cui pubblicare le proprie storie e i propri newsfeeds. L’ideale è provare a pubblicare nelle ore in cui la maggior parte dei followers sono connessi e il pomeriggio e la sera sembrano essere i momenti più consigliati.

Applicazioni che ti permettono di avere più followers

Basta dare un’occhiata ad App Store di Apple o Google Play per trovare dozzine di applicazioni che consentono di avere più follower su Instagram.
Ma non bisogna sorprendersi se quelle applicazioni scompaiono nel giro di poche settimane. Eppure queste apps non sono molto raccomandate dagli esperti, in primo luogo perchè hanno al loro interno centinaia di errori. Per cui se si vuole davvero aumentare il numero di followers su Instagram, non si dovrebbe prendere in considerazione l’utilizzo di queste applicazioni.
Tuttavia ci sono applicazioni che migliorano l’utilizzo di Instagram. In particolare le apps che:

• Migliorano i contenuti;
• Permettono di fare foto e video con un aspetto più professionale;
• Permettono di interagire in modo più naturale con i propri follower;
• Aiutano a seguire solo i profili che ti seguono e eliminare quelli che eliminano il follow.

Tra le applicazioni consigliate ci sono, ad esempio:

• Hashtag, che consente di individuare gli hashtag più popolari relativi a un determinato argomento. Questa applicazione è raccomandata proprio per chi vuole aumentare la visualizzazione delle proprie pubblicazioni.
• Cleaner per Instagram, che consente di eliminare account inattivi, sia quelli che segui sia quelli che ti seguono. Questo è molto importante, perché avere seguaci di qualità migliora il profilo Instagram e le visualizzazioni ai post.

Creare un’estetica curata e coerente

I follower hanno delle aspettative quando iniziano a seguire. Per cui è importante essere coerenti con i propri contenuti e per questo occorre prendersi del ​​tempo per pianificare anche l’aspetto del proprio Instagram. Per fare questo ci sono diverse applicazioni in circolazione.

Instagram Stories: una tattica perfetta

La nuova funzionalità di Instagram Stories è perfetta per aumentare followers, perché attraverso questa ci si presenta a potenziali follower. Instagram Stories funziona praticamente come il trailer per un film o la pubblicità per un’azienda.

Quindi è importante ‘sponsorizzarsi’ bene. Inoltre, è importante aggiungere hashtags alla propria storia di Instagram e in alcuni casi è utile inserire anche la propria posizione. Ad esempio, se si è ad un evento pubblico particolare, quale migliore momento per far risplendere il proprio profilo Instagram? Le persone sono curiose, vogliono vedere e sapere cosa fanno gli altri e stimolare questo voyeurismo fa aumentare notevolmente i followers.

Creare una biografia accattivante

La biografia è una delle funzionalità di Instagram meno utilizzate, ma in realtà è un aspetto molto importante! Per questo è necessario trovare la descrizione perfetta di ciò che si è e di ciò che si fa, per attrarre la gente e convincerla a seguirci.
Per far questo non bisogna concentrarsi su di sè, ma sul target dei clienti.

Insomma, aumentare i propri followers su Instagram non è così facile, ma con un poco di impegno è possibile trasformare il nostro Instagram e renderlo popolare come quello di un influencer.

 

Hai bisogno di aumentare i tuoi follower? chiedici come fare


Recommended Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.