Se siete nuovi al mondo del blogging e dei siti web, potreste aver sentito parlare di sviluppo siti CMS e magari vi state chiedendo di cosa si tratta.
CMS è l’acronimo di Content Management System, un sistema che permette di creare e gestire i siti in maniera facile e veloce, senza avere specifiche competenze informatiche.
Tra i più popolari CMS in uso attualmente vi è sicuramente WordPress. Sono infatti milioni in tutto il mondo i siti che hanno scelto WordPress; tra questi figurano anche nomi altisonanti, come la CNN, il New York Times e Ford.

Sviluppo siti con cms

 

CMS: la soluzione ideale per la gestione dei siti web

I CMS sono usati per amministrare e controllare una grande quantità di materiale web, dai documenti HTML alle immagini associate; essi facilitano la creazione di contenuti, il loro controllo, le modifiche ed altre funzioni essenziali di manutenzione.
In pratica, i CMS forniscono degli strumenti che consentono anche agli utenti con una minima (o nessuna) conoscenza di linguaggi di programmazione o di markup di creare e gestire contenuti in modo relativamente facile.
Esistono molteplici sistemi di gestione dei contenuti che permettono di amministrare i siti web anche senza avere competenze informatiche.

Tra questi, WordPress è sicuramente il più popolare.
Particolarmente agile e performante, il suo successo è stato travolgente, tanto che, tra i siti che usano un CMS, più della metà ha scelto WordPress.

Cos’è WordPress

WordPress è una piattaforma utilizzata per lo sviluppo dei siti completamente open source, il che significa che è fruibile gratuitamente e che il codice sorgente usato è messo a disposizione del pubblico in modo che chiunque possa modificarlo e adattarlo alle proprie esigenze.
Anche i plugin e i template creati per WordPress sono open source. I plugin sono fondamentalmente dei componenti aggiuntivi che possono essere facilmente installati nell’area dashboard per aggiungere funzionalità che non fanno parte del codice core, mentre i template sono ciò che fornisce ad un blog o sito web il suo design.
Wordpress offre un back end per il funzionamento del sistema munito di un’interfaccia intuitiva, di facile navigazione e molto efficace. Tutto è organizzato in modo logico per agevolarne l’uso e facilitare le varie attività, dalla revisione di una pagina o di un articolo al caricamento delle immagini.

Ma non esiste solo WordPress, ci sono molti CMS e tra i più famosi Drupal, Joomla, Prestashop,

Perché WordPress è il CMS più popolare

I principali motivi per cui WordPress è così popolare sono:

– È facile da usare. Molti web designer, sviluppatori e utenti lodano WordPress per la sua facilità di utilizzo, motivo principale della sua popolarità e della velocità con cui continua a crescere.
– È economicamente vantaggioso. Essendo open source, può essere liberamente scaricato, installato e usato sul proprio server. Questo lo rende economicamente vantaggioso rispetto al listino di un programmatore.
– È adatto ai grandi portali. Conosciuto inizialmente come piattaforma per blog (e pur rimanendo ancora la migliore soluzione per questo scopo), WordPress ha fatto molta strada, diventando una suite di gestione dei contenuti adatta ad una gran varietà di siti, come siti di e-commerce, piattaforme per la ricerca del lavoro, siti di annunci economici, e così via.
– È flessibile. WordPress è estremamente flessibile ed estendibile; sono infatti disponibili migliaia di plugin per migliorare le sue funzionalità.
– È ottimizzato SEO. I motori di ricerca come Google amano WordPress perché usa un codice ben scritto e permette di mantenere un sito attivo e aggiornato, fattori che consentono di aumentare il posizionamento e le possibilità di essere trovati tramite le ricerche organiche.
– È supportato da una comunità mondiale. La piattaforma è supportata da un’ampia rete di sviluppatori, utenti e supporter, grazie ai quali WordPress è regolarmente aggiornato con nuove funzionalità e patch fix.

Manutenzione WordPress

E’ molto importante che WordPress (come qualsiasi altro CMS) venga aggiornato sia nel suo Core, che sui plugin e chiaramente anche nel tema grafico. La comunità che sviluppa WordPress rilascia continuamente patch (per lo più di sicurezza) e anche gli sviluppatori dei plugin aggiornano i loro prodotti.

Il fatto che WordPress sia il CMS più diffuso lo rende anche il più attaccato ed è per questo che è importantissimo che venga fatto un backup professionale e che sia protetto ed aggiornato

 

Conclusioni

La magia dei CMS è che non è necessario essere dei geni dell’informatica per imparare ad usarli. Se siete in grado di redigere un documento con Microsoft Word, allora sarete in grado di aggiornare le pagine o i blog post di un sito realizzato con WordPress in modo facile e veloce.
Immaginate una comunità mondiale che collabora insieme per aggiungere caratteristiche e funzionalità: questo significa open source, e WordPress è un potente CMS flessibile e facile da personalizzare, in grado ad adattarsi alle necessità degli utenti.